Fax Now: (925) 132-4545

Il think tank per l’eccellenza delle utility italiane

 

Con l’accordo tra Agsm Verona e Aim Vicenza nasce il polo veneto delle utility

Aim Vicenza e Agsm Verona si alleano per creare una nuova realtà industriale in Veneto, con un fatturato di 1 miliardo e 100 milioni di euro e 2.250 dipendenti. L’accordo, che impegna le parti a definire un percorso di aggregazione da sottoporre ai rispettivi consigli comunali nel mese di marzo, è stato sottoscritto dal sindaco di Vicenza Achille Variati, dal suo collega di Verona Flavio Tosi, dall’amministratore unico di Aim Paolo Colla e dal presidente di Agsm Fabio Venturi.
Le aree di business nelle quali i due gruppi operano su tutto il territorio nazionale sono la vendita di energia, il ciclo integrato dei rifiuti, la produzione e distribuzione di energia e calore, i servizi alle amministrazioni comunali.

Comments are closed.