Fax Now: (925) 132-4545

Il think tank per l’eccellenza delle utility italiane

 

Anticipazioni. Gli investimenti delle Top Utility spingono lo sviluppo del Paese

Le principali utility italiane hanno visto aumentare nel 2018 ricavi e investimenti e hanno dedicato maggior attenzione a temi nuovi come digitalizzazione e diversity. Il settore dei servizi di pubblica utilità, chiamato a un continuo processo di cambiamento, si conferma centrale non solo per lo sviluppo delle città ma anche per l’economia del nostro Paese, incidendo per il 6,5 del PIL.

Sono alcuni dei punti salienti del Rapporto Top Utility 2020, giunto all’ottava edizione, che verrà presentato il 20 febbraio a Milano in occasione del convegno “Investire nelle utility per un futuro di sviluppo – Innovazioni e competenze al centro dei servizi pubblici locali”.  Al centro dei lavori il rapporto “Le performance delle utility italiane. Analisi delle 100 maggiori aziende dell’energia, dell’acqua, del gas e dei rifiuti”, che verrà presentato da Alessandro Marangoni, CEO di Althesys.

Tra le anticipazioni emerse viene segnalata la spinta agli investimenti: sono stati spesi 6,6 miliardi in reti, impianti ed attrezzature, in aumento del 18,7%. Le cento maggiori utility hanno registrato nel 2018 un valore della produzione di 114 miliardi (6,5% del PIL), in aumento del 2,8% rispetto all’anno precedente. A crescere sono soprattutto le utility del gas (+12,7%) e le multiutility (+7,4%). Sono invece in lieve flessione le aziende dei rifiuti (-1,4%), le cui perfomance in termini di raccolta differenziata registrano tuttavia i migliori risultati dell’ultimo triennio.
All’incontro interverranno, tra gli altri, Stefano Besseghini, presidente di ARERA; Simone Mori, Presidente di Elettricità Futura, Alessandro Ronzoni, Loan Officer di European Investment Bank; Maurizio Delfanti, amministratore delegato di RSE; Giovanni Valotti, Presidente di Utilitalia. Introduce e modera Gianni Trovati, Il Sole 24 Ore. Al termine della mattinata si terrà l’attesa cerimonia di premiazione delle Top Utility italiane. I premi sono attribuiti alle aziende con le migliori performance tra le Top 100. Cinque le categorie considerate, oltre al premio Top Utility Assoluto: Performance operative, Sostenibilità, Comunicazione, RSE-Ricerca&Innovazione, Consumatori&Territorio.

Comments are closed.